Sergio Bertani

  • Nome : Sergio
  • Cognome : Bertani
  • Specialità : Fotografo, Musicista & Produttore, Videomaker
  • Città : Torino

    La mia vita, fin da bambino, ha sempre viaggiato su due binari paralleli: l’immagine e il suono.

    Finito il liceo scientifico, ho intrapreso lo IED a Torino e mi sono diplomato nel 2007 in Arti Visive, nel corso di Grafica.

    Dopo un breve stage presso la Briefing Adv di Tiziano Salerno, sono stato assunto come postproduttore e ritoccatore nello studio di fotografia commerciale e pubblicitaria “Foto di Gruppo”, di G. Siviero e A. Ferrero.

    All’inizio del 2008 è iniziata la mia avventura con il nuovo studio di Guido Siviero: “PiùLuce”. Qui ho potuto lavorare per clienti come Lavazza, Ferrero, Caffarel, Esselunga, Famila, Ferrino, Citterio, Molinari, Yoga, Bombay e molti altri, e per agenzie come Armando Testa, Silvano Guidone, Orange 021, InAdv, Light, Sanna e molte altre.

    Nel 2009 mi sono iscritto al Conservatorio “Ghedini” di Cuneo. Prima in Pianoforte Jazz, poi in Musica Elettronica con indirizzo “Tecnico del Suono”. Ho studiato con produttori, tecnici e musicisti di fama internazionale come Carlo U. Rossi, Fabrizio Barale, Marco Migliari, Marti Jane Robertson, Sabino Cannone, Antonio Baglio, Gianluca Verlingieri, Riccardo Zegna, Bruno F. Sorba, Benjamin Thigpen, ecc.
    Mi sono laureato con 110 e lode nel 2014.

    A novembre del 2014 sono entrato in Doc Servizi come fotografo, soprattutto in campo teatrale, editoriale, commerciale e pubblicitario.

    Ad inizio 2015 ho ottenuto un portfolio su Photo Vogue con alcune immagini selezionate tra le Best Of (a livello internazionale).

    Nel 2016 ho pubblicato il mio primo cortometraggio: “Blocco E, IV Piano“. Ho realizzato tutto in autonomia: testo, immagini e musiche. Il narratore è Dario Penne, doppiatore di Anthony Hopkins e molte altre star di Hollywood. Il film, ad oggi, ha vinto diversi premi e nominations sia in Italia che all’estero.

    Nel 2017 è uscito “Engine of Time“, cortometraggio di animazione diretto da Ilenia Locci (anche autrice) e Fabio Loi. Voce narrante di Riccardo Peroni. Io mi sono occupato della colonna sonora, del sound engineering e della direzione del doppiaggio.